';

Avvocato penalista – codice rosso

Avvocato penalista – codice rosso

Milano, 8 aprile 2019

Avvocato penalista – CODICE ROSSO 

L’Avvocato penalista Boccia, dotato di una struttura organizzata ed efficiente, difende personalmente e in tutte le fasi processuali, i propri assistiti: siano loro imputati o persone offese che intendono costituirsi parte civile.

La Legge 69/2019, meglio conosciuta come “Codice rosso”, ha introdotto importanti novità e nuove tipologie di reato in materia di violenza domestica e di genere (con tale espressione si intende la violenza sulle donne), attivando anche una procedura di accelerazione dell’instaurazione del procedimento penale con la conseguenza di velocizzare l’adozione di provvedimenti a tutela delle vittime dei reati di maltrattamenti in famiglia e stalking.

Con tale intervento normativo è stata ampliata la casistica dei reati in materia di violenza domestica e di genere, per i quali la Polizia Giudiziaria, dopo aver appreso la notizia di reato relativa a maltrattamenti, stalking, violenza sessuale e lesioni aggravate compiute all’interno del nucleo familiare o tra conviventi, riferirà tempestivamente ed anche in forma orale, al Pubblico Ministero attivando la c.d. procedura di “Codice rosso”. Così facendo, le indagini relative all’accertamento sulla commissione di tali reati vengono velocizzate ricevendo una corsia preferenziale. Il Pubblico Ministero, entro tre giorni dall’iscrizione della notizia di reato, dovrà sentire la vittima di reato, con la conseguenza di un rafforzamento della tutela delle vittime che in tal modo verranno protette dall’eventualità di reiterazione di tali reati da parte dell’aggressore.

Viene inoltre innalzata la pena prevista per il reato di stalking, il quale è ora punito con la detenzione da un anno a sei anni e sei mesi anziché da sei mesi a cinque anni.

Avvocato penalista - codice rosso
Avvocato penalista – codice rosso
Studio Legale Boccia

CHIAMA ORA